Pagina 3 di 4

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: mer giu 11, 2014 8:58 pm
da liala27
NORMA MARIA - non mi piacciono assieme.. e poi Norma sa di vecchio..
STELLA MARIA - già meglio ma lo vedo poco ispirante come Luna
ERICA MARIA - purtroppo il nome nn mi è mai piaciuto..

Io resto su ANITA o ADELE..

TANIA? ti piace? (è un anagramma di anita ed è poco usato)

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: mer giu 11, 2014 9:13 pm
da desarti
Tania qui è il diminutivo di gaetana

Thea?
Linda?

Mi viene solo in dubbio che Clara e Linda hanno lo stesso significato, non è brutto?

Anita mi piace tantissimo ma non vorrei indispettire un'amica che ha una bimba che si chiama proprio Anita Maria.

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: gio giu 12, 2014 2:09 pm
da liala27
nn sapevo che Tania fosse il diminutivo di gaetana.. però resta cmq un bel nome..
beh si forse Linda e Clara sono simili ma potrebbe essere una bella accoppiata... Linda Maria mi sembra carino..
Thea.. se fosse da solo si.. ma Thea Maria nn mi piace molto..

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: mer giu 18, 2014 6:51 pm
da *paola*
io propenderei per Linda anche solo per il fatto di non costringere la bimba a specificare, in caso di documenti ufficiali, "Thea, con l'acca!!"
Io ho un nome molto comune e non ho mai avuto difficoltà, ma conosco persone che si sono trovate più volte in difficoltà a causa di lettere mute o facilmente interscambiabili (C e K)

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: mer giu 18, 2014 8:26 pm
da desarti
Paola è un altro nome che mi piace!

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: gio giu 19, 2014 2:16 pm
da liala27
bello anche Paola.. e poco diffuso.. e Paola Maria nn è male

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: gio giu 19, 2014 7:14 pm
da *paola*
io sono di parte ma ovviamente piace anche a me :D :D
è abbastanza fluido, lineare, semplice ma non troppo inflazionato soprattutto tra le nuove nascite.

Paola Maria suona bene!!
Molto meno pesante del più classico Maria Paola che, non so perchè, mi evoca l'immagine di un'insegnante in pensione :wink:

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: gio giu 19, 2014 7:48 pm
da desarti
Oggi è spuntato fuori anche mirta, al posto del più conosciuto marta

A me piace anche petra, ma ho seri dubbi che il marito possa approvare

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: gio giu 26, 2014 11:45 pm
da desarti
Diana?
Cloe?

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: ven giu 27, 2014 6:04 pm
da desarti
Nadia?

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: sab giu 28, 2014 3:33 pm
da desarti
Zora
Danae
Naima
Elisa

Sto andando in trip per i nomi arabi ed ebraici
Mi piace anche samira

Eventualmente come secondo nome ci sarebbe anche anna.

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: dom giu 29, 2014 3:39 pm
da liala27
la vedo dura mettere come secondo nome anna dato che il primo finirà con una vocale metterne un secondo che cominci per vocale, a mio parere, il suono diventa più brutto..
MIRTA nn mi piace.. preferisco MARTA

DIANA MARIA è carino
NADIA MARIA anche

ELISA MARIA molto bello

a me piacciono i nomi originali ma questi superano anche la mia immaginazione:
Zora
Danae
Naima

SAMIRA carino e SAMIRA MARIA suona bene anche se sembra una ripetizione..

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: dom giu 29, 2014 4:13 pm
da desarti
Samira Maria è effettivamente ripetitivo

Zora e naima sono nomi arabi
Zora (ma anche Zara e Zaira con o senza l'h) significano alba o fiore
Naima significa che vive una vita piacevole

Danae è greco e nella mitologia è madre di perseo

In realtà anche Nadia ha un significato anche in arabo ed è colei che comincia, mentre in russo è speranza

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: lun giu 30, 2014 4:55 pm
da *paola*
Molto bello Nadia Maria :D

Sta molto bene con il secondo nome, ha un bel significato ed è meno diffuso di Elisa (altro nome che adoro)

Re: un nome per il nascituro/a

MessaggioInviato: lun giu 30, 2014 5:42 pm
da desarti
Il marito ha ribattuto con zenaide, ma su Nadia ha detto che ci si può ragionare.

La prima bimba si chiama Clara e suona bene con Nadia.

Se aspettassimo un maschio io ero convinta che lui scegliesse il nome del padre, ovvero Orazio, invece mi ha sorpresa dicendo che "ci deve pensare" quindi forse si dovrebbe scegliere anche il nome da maschio.

E qui sono in alto mare, ma proprio altissimo! Fermo restando che deve essere corto.